In linea con la filosofia del NoWaste Tour vi propongo un antipasto delicato e leggermente dolce, che unisce innovazione e tradizione con un occhio sempre attento allo spreco: si tratta della Bomba in Carrozza, un incrocio tra un bombolone e una mozzarella in carrozza. Tra gli ingredienti ci sono gli avanzi di polenta, Soppressa, Casatella e Mozzarella.

 

INGREDIENTI:

  • 120 gr di uovaMozzarella Casatella
  • 95 gr di farina 00
  • 50 gr di polenta cotta e frullata
  • 2 gr di miele
  • 10 gr di zucchero
  • 2 gr di sale
  • 80 gr di acqua
  • Soppressa veneta
  • Mozzarella STG Soligo
  • Casatella trevigiana DOP al tartufo

 

PROCEDIMENTO:

Iniziate a spezzettare la Casatella con un coltello e inserite del tartufo grattugiato per creare il ripieno. Unite un pezzetto di mozzarella con una noce di Casatella e formate un cubetto, attorno al quale avvolgere una fetta di Soppressa. Ripetete queste fasi fino all’esaurimento degli ingredienti e ponete tutto in congelatore.

Preparate l’involucro: frullate la polenta, poi aggiungete uova, farina, miele e zucchero e allungate il tutto con acqua. Inserite questo composto nel sifone e caricate con due cartucce di CO2.

Sifonate in un mestolo una piccola quantità di prodotto, inserite il ripieno e sifonate la seconda parte. Immergete in olio, lasciate friggere e asciugate.

A piacere, potete servire la bomba in carrozza spolverata con un leggero strato di maltodestrina.